Ambasciata d’Italia a Copenaghen e Cancelleria Consolare informano i cittadini italiani in Danimarca

 

Ambasciata d’Italia a Copenaghen e Cancelleria Consolare informano i cittadini italiani in Danimarca:

https://www.dante-alighieri.dk/ambasciata-ditalia-a-copenaghen-e-cancelleria-consolare-informano-i-cittadini-italiani-in-danimarca/

 

Ecco gli ulteriori consigli della Società Dante Alighieri:

NB: Il sito dell’aereoporto menzionato nel suddetto link dà soli voli in partenza da Copenaghen e non dà nemmeno  le coincidenze con scalo.  Ecco perché la Società Dante Alighieri consiglia a TUTTI, e non solo a chi intende partire da CPH – ma anche da Billund, Aalborg ecc – di usare il miglior motore di ricerca, Google Flight, che vi trova tutte le coincidenze quasi in tempo reale.

Attenzione:  Una volta trovato una proposta è sempre consigliabile uscire dal sito, chiuderlo e poi consultare il sito della compagnia aerea in questione. Si deve sempre comprare un unico biglietto che contenga lo scalo e la coincidenza, che vi porti fino in Italia – MAI uno biglietto che vi porterà p.es solo a Francoforte, Monaco ecc. In tal caso si rischia davvero di rimanere bloccati. Allora un unico biglietto – se con scalo NO PROBLEM – con destinazione finale in ITALIA.

Ma vista la tragica sitauzione in Italia con oltre 600-700 morti al giorno sarebbe meglio oramai rimanere in Danimarca, arrangiarsi come meglio possible e uscire da casa il meno possible  #iorestoacasa

 

 

Ambasciata d’Italia a Copenaghen e Cancelleria Consolare informano i cittadini italiani in Danimarca:

AVVISO IMPORTANTE: AGGIORNAMENTI CORONAVIRUS

QUI TUTTE LE INFO PER I CONNAZIONALI CHE INTENDONO RIENTRARE IN ITALIA O RIMANERE IN DANIMARCA

 

AVVISO IMPORTANTE: AGGIORNAMENTI CORONAVIRUS

QUI TUTTE LE INFO PER I CONNAZIONALI

L’Ambasciata d’Italia in Danimarca è operativa e sta gestendo le Vs centinaia di richieste sia dalla Danimarca che dall’Italia grazie alla professionalità e senso del dovere del personale in servizio. Dobbiamo contenere al massimo il rischio di contagio, seguendo tutte le direttive previste dal Ministero per la Pubblica Amministrazione http://www.funzionepubblica.gov.it/ e del Ministero della Salute.
 
Data l’inevitabile turnazione del personale per evitare la chiusura di tutti gli Uffici, potranno verificarsi ritardi nel processare le Vs richieste. 

Per questo motivo vi invitiamo a leggere molto attentamente tutte le istruzioni qui contenute che rispondono a molte delle richieste che riceviamo e a consultare costantemente il nostro sito web https://ambcopenaghen.esteri.it/ambasciata_copenaghen/it.

Vi ringraziamo anticipatamente per tutti i messaggi di supporto ed incoraggiamento che riceviamo quotidianamente e a cui purtroppo non possiamo dare risposta ora in questa situazione di emergenza. Ci incoraggiano a lavorare al meglio, più serenamente, determinati a continuare a fare il nostro dovere. GRAZIE!!!

  1. TASK FORCE

Per venire incontro alle Vs richieste, abbiamo attivato una task force telefonica, sempre attiva dalle 8.30 alle 22 al numero di cellulare +45 21804069Rimane attivo anche il centralino raggiungibile al +45 39626877 dalle 9.00 alle 17:00 di tutti i giorni lavorativi
DATE LE CONDIZIONI ATTUALI, VI PREGHIAMO DI CHIAMARE QUESTI NUMERI SOLO QUALORA LA VS RICHIESTA NON SIA COMPRESA NELLE SEGUENTI ISTRUZIONI. GRAZIE!!!

  1. ISTRUZIONI PER CHI VOLESSE RIENTRARE IN ITALIA

Nel seguente link si trovano le risposte alle domande frequenti relative a cittadini italiani in rientro dall’estero e cittadini stranieri in Italia, in seguito all’entrata in vigore dell’Ordinanza del Ministro della Salute 20 marzo 2020, dell’Ordinanza del 22 marzo 2020 adottata congiuntamente dal Ministro della Salute e dal Ministro dell’Interno e del Dpcm 22 marzo 2020 https://www.esteri.it/mae/it/ministero/normativaonline/decreto-iorestoacasa-domande-frequenti/focus-cittadini-italiani-in-rientro-dall-estero-e-cittadini-stranieri-in-italia.html.

In caso di iscritti AIRE si consiglia di non viaggiare in Italia perchè non sono esclusi controlli e sanzioni (le forze dell’ordine potrebbero interpretare rientro legittimo solo quello motivato da “urgente necessità”: per chi non ha casa, né lavoro, né sostegno all’estero).

Con il Decreto 22 marzo del Presidente del Consiglio dei Ministri (http://www.governo.it/it/articolo/coronavirus-firmato-il-dpcm-22-marzo-2020/14363): “È fatto divieto a tutte le persone fisiche di trasferirsi o spostarsi con mezzi di trasporto pubblici o privati dal comune in cui attualmente si trovano, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute; conseguentemente all’articolo 1 comma 1 lettera a) del dpcm 8 marzo 2020 le parole »È consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza« sono soppresse»”.

A partire dal 18 marzo, alla luce delle numerose richieste di rientro in Italia da parte di molti cittadini che si trovano all’estero, la Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti ha firmato un Decreto assieme al Ministro della Salute CHE OBBLIGA ALL’AUTOISOLAMENTO, PER I 14 GIORNI SUCCESSIVI AL RITORNO, TUTTE LE PERSONE CHE RIENTRANO, ANCHE SE ASINTOMATICHE RISPETTO AL COVID-19. (qui la copia del decreto che specifica tutte le condizioni http://www.mit.gov.it/sites/default/files/media/notizia/2020-03/DM_120_2020.pdf

Come si legge, E’ OBBLIGATORIO comunicare al Dipartimento di prevenzione dell’Azienda sanitaria locale il proprio ingresso in Italia per avviare la SORVEGLIANZA SANITARIA E ALL’ISOLAMENTO FIDUCIARIO NELLA PROPRIA ABITAZIONE PER 14 GIORNI.

Qui trovate i numeri dedicati da chiamare per Regione di appartenenza.
http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioContenutiNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=5364&area=nuovoCoronavirus&menu=vuoto

Si ricorda inoltre che in Italia, ad oggi, oltre al citato DPCM 22 marzo, vigono le disposizioni del DPCM 11 marzo 2020 del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte (disponibile al seguente http://www.governo.it/it/faq-iorestoacasa) che hanno introdotto delle ampie restrizioni agli spostamenti dei cittadini e previsto chiusure di molti esercizi pubblici, estese all’intero territorio italiano allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del Covid-19 almeno fino alla data del 3 aprile.

Ricordiamo che per poter circolare e raggiungere la vostra destinazione in Italia, è inoltre obbligatorio munirsi del nuovo modulo di autodichiarazione che si può scaricare direttamente dal sito del Viminale
https://www.interno.gov.it/sites/default/files/allegati/nuovo_modello_autodichiarazione_23.03.2020_compilabile.pdf

  1. VOLI E TRASPORTI
    Alla luce del nuovo decreto DPCM 22 marzo è assolutamente sconsigliato per tutti rientrare in Italia se non per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute. Sono invece assolutamente da evitare gli ingressi per motivi di turismo.

A seguito dell’adozione del DPCM 9 marzo 2020, molte compagnie aeree e/o Paesi hanno sospeso i voli da/per gli aeroporti italiani. Dalla Danimarca non ci sono più voli diretti verso l’Italia. TUTTAVIA È ANCORA POSSIBILE, PER IL MOMENTO, RIENTRARE IN ITALIA CON VOLI CON SCALIVi forniamo qui alcuni dei migliori motori di ricerca voli del 2020 che vi potranno aiutare ad organizzare il vostro viaggio verso la vostra destinazione (trovando i collegamenti aerei con SCALO):

            https://www.skyscanner.net/ ;
            https://www.google.com/flights?hl=it
https://www.gotogate.co.uk/ ;
https://www.expedia.co.uk/ ;
https://www.edreams.co.uk/ .

In ogni caso, prima di intraprendere un viaggio aereo da Copenaghen consultare sempre le info sulle restrizioni all’ingresso in aeroporto a Copenaghen https://www.cph.dk/flyinformation/indrejserestriktioner-i-lufthavnen e la programmazione dei voli in partenza/arrivo:
https://www.cph.dk/en/flight-information/departures?q=italy&date=12%20-%2003%20-%202020&time=00Oppure contattare  il seguente numero di telefono dell’Aereoporto che risponderà alle Vs richieste sui voli: +45 32313231

Si sottolinea come sia necessario acquistare il biglietto aereo con destinazione finale in Italia (dunque con scalo!) prima di intraprendere il viaggio dalla Danimarca e di controllare il sito dell’aereoporto prescelto per lo scalo per verificare l’operatività del volo (in questo momento sono operativi i voli per l’Italia da territori come la Germania e la Svizzera, ad esempio).

————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————-

ESEMPIO: Mi chiamo Marco, sono uno Studente Erasmus italiano che vuole rientrare a Frosinone da Copenaghen perchè mi hanno chiuso l’Università. Voglio partire domani perchè il Consolato mi ha consigliato la massima celerità. Mi attivo subito. Mi chiedo innanzittutto: posso rientrare? Si, in quanto non AIRE, ho la residenza in Italia e questo si qualifica come condizione di urgenza. So per certo che mi aspetta la quarantena che è valida per tutti anche in assenza di qualsiasi sintomo. Per fortuna io sto bene ma potrei essere un soggetto asintomatico quindi per partire rispetterò tutti i protocolli esistenti su social distancing, igiene mani, mascherina, etc come previsti dal Ministero della Salute che ho reperito qui grazie alla risposta automatica. Una volta in Italia non mi muoverò MAI dalla mia abitazione per 14 giorni perchè non voglio mettere in pericolo nessuno e non voglio avere nessuna denuncia a mio carico. Ok, ora che ho tutte queste utili informazioni, provo ad organizzare il mio rientro. Per fortuna Internet funziona ancora bene. Come primo passo:

  1. a) Verifico: https://www.cph.dk/en/flight-information/departures?q=frankfurt&date=24 – 03 – 2020&time=00e trovo il

Volo LH825 Lufthansa: Copenaghen – Francoforte, Germania 26 marzo ore 10:15 che è operativo àOK . Procedo al secondo passo.

  1. b) Verifico: https://www.frankfurt-airport.com/en/transfer-at-frankfurt-airport/flights.html?flighttype=departures&q=italy&time=2020-03-23T11%3A27%3A01.454Z&type=&key=-

e trovo che il volo LH232 Lufthansa: Francoforte, Germania – Roma Fiumicino 26 marzo ore 13:30 è operativo. àOK. Acquisto entrambi i voli altrimenti so che potrei rimanere bloccato in Germania e questo sarebbe un problema grave. Ora che ho ricevuto la conferma del pagamento, posso partire. Per fortuna mi sono mosso abbastanza velocemente.

————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————-

Eventuali info su VOLI DI RIMPATRIO DALLA DANIMARCA ci verranno comunicate da Alitalia e da NEOS e dalle competenti Autorità italiane. In caso dovessimo ricevere tale  comunicazione, useremo il nostro sito ed il NOSTRO ACCOUNT INSTAGRAM E TWITTER @ITALYINDK per comunicazioni di questo tipo. Si prega di consultare il sito https://www.esteri.it/mae/it/ dove vengono specificate tutte le attività di rientro attuate e programmate. Ricordiamo comunque che anche in caso di voli organizzati, la tariffa per passeggero è di circa 300/400 euro. 
Nel frattempo questa Sede rimarrà come sempre a disposizione dei connazionali che dovessero avere particolari necessità o bisogni. Si ricorda inoltre che i connazionali hanno la libera possibilità di organizzarsi tra di loro, come già avvenuto in altre città europee tramite piattaforme social (ad es. Italiani in Danimarca su Facebook), per organizzare viaggi collettivi di rientro.

Se si vuole intraprendere invece un viaggio con mezzi di trasporto alternativi vi consigliamo di consultare le seguenti pagin (ricordiamo sempre che si può viaggiare SOLAMENTE con biglietto di viaggio valido con destinazione finale in una località compresa nel territorio italiano):

Treni: https://dinoffentligetransport.dk/ o contattare +45 70131418

Per ulteriori informazioni sugli itinerari alternativi vi consigliamo di consultare: https://www.rome2rio.com/

Se avevate prenotato un viaggio in questo periodo, si ricorda che l’Ambasciata ed il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale non intervengono sul significato che ciascun tour-operator attribuisce alle informazioni riportate sul sito e rimane estraneo a qualunque rapporto di natura privatistica, incluse le questioni attinenti alle norme che regolano i contratti di viaggio fra clienti e tour-operator/agenzie, o quelle relative alle coperture estese dalle compagnie assicurative a favore dei propri clienti. Dovrete rivolgervi alla Vs compagnia aerea per informazioni sul Vs volo e per ottenere una “ri-protezione” su tratte e/o date alternative.


  1. PER CHI SI TROVA NEL REGNO DI DANIMARCA
    Si raccomanda di seguire scrupolosamente le indicazioni delle Autorità Sanitarie Danesi reperibili nel sito https://www.sst.dk/corona.  La versione in inglese:https://www.sst.dk/da/Viden/Smitsomme-sygdomme/Smitsomme-sygdomme-A-AA/Coronavirus/Spoergsmaal-og-svar/Questions-and-answers 

    Inoltre, fare sempre riferimento a tutte le indicazioni contenute Qui:https://politi.dk/en/coronavirus-in-denmark


  2. IN CASO DI SINTOMI DA CORONAVIRUS
    Se pensi di aver contratto il coronavirus e si manifestano i simboli (febbre, tosse, mal di gola, difficoltà respiratorie ed. al.), le Autorità sanitarie danesi sottolineano la necessità per i cittadini di contattare TELEFONICAMENTEil medico di famiglia o il Medical Helpline al 1813, onde evitare il rischio di diffusione del contagio nelle cliniche e sale d’attesa. In casi di emergenza occorre contattare direttamente il 112.


6.TRANSITO
Si può transitare attraverso la Danimarca per uno scopo degno in un paese diverso dalla Danimarca?

Puoi anche transitare in Danimarca per uno scopo meritevole in un paese diverso dalla Danimarca se il transito è una parte naturale dell’itinerario e dichiari di voler transitare il più presto possibile. 
 
È encomiabile scopo di transito per raggiungere il suo paese di origine se il transito è una parte naturale dell’itinerario. 

https://politi.dk/coronavirus-i-danmark/hvis-du-skal-rejse-ind-i-eller-via-danmark

  1.  

    VALIDITÀ DOCUMENTI IN SCADENZA

Con il DL Cura Italia del 17/03/2020 (https://www.gazzettaufficiale.it/eli/gu/2020/03/17/70/sg/pdf) sono state prorogate le scadenze di alcuni atti amministrativi e documenti d’identità: 
– Le carte di identità, digitali o cartacee, scadute o in scadenza dopo la data di entrata in vigore del dl Cura Italia sono prorogate al 31 agosto 2020.
– Le patenti scadute o in scadenza successivamente alla data di approvazione del decreto legge sono prorogate al 31 agosto.

– La carta di qualificazione del conducente  prorogata a fine 30 giugno 2020 sul territorio nazionale.

-Certificati di formazione professionale per merci pericolose con scadenza dal 23 febbraio al 29 giugno 2020 sono prorogati sul territorio nazionale fino al 30 giugno 2020.

– Le autorizzazioni alla guida (Foglio rosa) con scadenza compresa fra il 1° febbraio e il 30 aprile 2020 sono state prorogate al 30 giugno 2020. La proroga è contenuta nel decreto dirigenziale del Mit 10 marzo 2020 prot. 50.

– Il permesso provvisorio di guida è stato prorogato fino al 30 giugno 2020 nel caso in cui la commissione medica locale non abbia potuto effettuarte la visita nel giorno fissato.

– Revisione: è autorizzata fino al 31 ottobre 2020 la circolazione dei veicoli a motore e dei loro rimorchi da sottoporre entro il 31 luglio 2020.

– Proroga al 31 ottobre 2020 per l’accertamento dei requisiti di idoneità alla circolazione e omologazione di ciclomotori, motoveicoli, autoveicoli, filoveicoli e rimorchi, per i veicoli a motore e loro rimorchi


  1. ALTRO
    Siete invitati a tenervi aggiornati anche tramite i seguenti link:

Viaggiare Sicuri
Ministero degli Esteri danese

Sito dell’Organizzazione Mondiale della Sanità OMS.

Proiezione in tempo reale del virus a livello globale consulta: https://gisanddata.maps.arcgis.com/apps/opsdashboard/index.html#/bda7594740fd40299423467b48e9ecf6 

GRAZIE DELLA VOSTRA PREZIOSA COLLABORAZIONE

#iorestoacasa @Italyindk

 

Ambasciata d’Italia a Copenaghen

Gammel Vartov Vej 7, 2900 – Hellerup

www.ambcopenaghen.esteri.it

 

T +45 39626877

Task Force +45 21804069

 

GRAZIE DELLA VOSTRA PREZIOSA COLLABORAZIONE 

 

 

Ambasciata d’Italia a Copenaghen

Gammel Vartov Vej 7, 2900 – Hellerup

www.ambcopenaghen.esteri.it

 

T +45 39626877

Task Force +45 21804069

 

Cordiali saluti,

 

Cancelleria Consolare

 

Ambasciata d’Italia a Copenaghen

Gammel Vartov Vej 7, 2900 – Hellerup

www.ambcopenaghen.esteri.it

 

T +45 3918 3444